Questo sito si avvale di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone accetto si acconsente al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.

La storia

Nel 1994 il Dr. Dario Sepe, psicologo e psicoterapeuta specializzato nel campo dell’Autismo, insieme ad un gruppo di psicologi, fonda a Roma l’Associazione Il Filo dalla Torre. Da allora, lo staff operativo si allarga ad operatori e volontari, che vengono formati nell’intervento con l’Autismo ed il Ritardo Globale dello Sviluppo. La pratica costante della Meditazione, intesa come ricerca costante della Qualità e dei Valori in ogni rapporto, rappresenta una peculiarità che contraddistingue lo staff dell’Associazione: questa attitudine genera, nel corso del tempo, una sintonia emotiva e mentale che avvicina i consulenti dell’Associazione ad una visione globale dell’Uomo e della persona con Autismo. Durante questi anni, si realizza un percorso di ricerca e formazione, riflessione ed analisi critica, sui principali approcci e metodi di intervento per l’Autismo, sul territorio italiano ed internazionale. Da questo processo di esplorazione, nasce la consapevolezza dell’esigenza di un approccio globale, nuovo ed originale, che sappia vedere la persona con Autismo come un Essere Umano, che va realmente accettato nelle sue caratteristiche, da armonizzare in tutti i sistemi della propria vita.Infatti, il P.E.I.A.D. (Progetto Evolutivo Integrato Autismo e Disabilità) tenta costantemente di promuovere lo sviluppo delle potenzialità evolutive del bambino e del ragazzo autistico, nei principali contesti di vita quotidiana.Il P.E.I.A.D. pone l’attenzione sull’ascolto emotivo e la cura del bambino con disabilità, sul piano fisico, emotivo, mentale e spirituale, per nutrire e sostenere l’evoluzione dell’Essere Umano a tutti i livelli, in un’ottica globale, armonica e amorevole.